» Italiano ita
» English eng
SERVIZI CONTATTI DOVE SIAMO

AUTO D'EPOCA
 
  Marca: Maserati        Modello: Quattroporte
  Anno: 1980
  Condizioni Veicolo: Ottimo
  Prezzo richiesto: 55000 €
 

 
  DESCRIZIONE
La terza serie di Maserati Quattroporte venne prodotta dal 1979 al 1990 dalla casa automobilistica italiana Maserati all'epoca dell'acquisizione da parte del gruppo Benelli. La Quattroporte III è stata una dei modelli più longevi di casa Maserati.Terminata l'era Citroën, la casa del Tridente entrò a far parte del gruppo Benelli che pose come amministratore del marchio Maserati l'imprenditore Alejandro de Tomaso già fondatore dell'omonimo marchio automobilistico sportivo. La Benelli dedicò subito una notevole attenzione per risollevare le sorti della neo-acquisita azienda, concentrando il business produttivo sulla Quattroporte; se la precedente generazione, seppur valida, non vide mai uno sbocco produttivo a causa delle errate strategie di marketing imposte dalla Citroën, la terza serie ebbe il compito di riportare il nome Quattroporte nell'olimpo delle autovetture di lusso come fu per la prima generazione della berlina Maserati debuttata nel 1963. Per la Quattroporte III si iniziò a lavorare già dalla fine del 1975. Il progetto AM 330 Berlina Quattroporte[1] prevedeva l'adozione di un telaio di base completamente nuovo sviluppato sfruttando il motore in posizione anteriore-longitudinale che trasferiva la potenza alle ruote motrici posteriori (abbandonando l'anomalo schema a trazione anteriore imposto per la seconda serie di Quattroporte). Il design della Quattroporte III venne affidato a Giorgetto Giugiaro per il centro stile Italdesign: la linea seguiva lo stile di tendenza negli anni settanta e ottanta ovvero una carrozzeria tutta spigoli, caratterizzata dalla presenza di numerose linee parallele, e una coda molto corta che rendevano la linea della Quattroporte III simile ad una coupé. Il frontale reintrodusse la grande calandra cromata di forma rettangolare che ospitava il marchio del Tridente, la fanaleria sdoppiata di forma squadrata richiamava la prima serie di Quattroporte. Questo esemplare ha il cablo automatico è 4.900 cc con il cambio automatico, è radiata d'ufficio, si può rimettere in strada con un collaudo mantenendo le sesse targhe. H solamente 16000 Km ha il suo libretto uso e manutenzione .
 

 
   
 
   


»  CORNICE DI PRESTIGIO
»  ORGANIZZAZIONI FIERE
»  UN'AUTO PER UNO SPOT
»  CONSULENZE E QUOTAZIONI
»  REGALATI UN SOGNO
 
»  AUTOMOBILI D'EPOCA
»  MOTO D'EPOCA
»  AUTO CONTEMPORANEE
»  RICAMBI
»  ACCESSORI
»  MODELLINI E MEMORABILIA
 
privacy note legali         emailinfo@autostoriche.net